Sistemi osmosi inversa

 

L’osmosi è un procedimento fisico ecologico presente in natura, che consiste nel passaggio di acqua attraverso un membrana semi-permeabile.

La membrana è in grado di “rigettare” quasi completamente i sali minerali disciolti, le sostanze organiche, i batteri e i virus…

L’acqua pura “PERMEATO” viene prodotta in continuo, mentre lo scarto “CONCENTRATO” viene convogliato allo scarico senza ulteriori trattamenti.

 


  • Efficacia dell'osmosi  inversa

 

La filtrazione mediante osmosi inversa ha una efficacia elevata, di fatto abbatte quasi totalmente le sostanze disciolte nell'acqua, sia quelle pericolose, sia quelle inerti o utili ad una corretta alimentazione. 

Nella tabella a seguire possiamo vedere lefficacia del trattamento. 

La percentuale indica la quantità rimossa. 

 

 

 

SOSTANZE INORGANICHE                  %

-torbidità (velatura)                       >99

-valutazione del colore                   >99

Cationi/metalli

-sodio                                          >96

-potassio                                      >97

-calcio (durezza)                           >99

-alluminio                                     >99

-ferro                                           >99

-manganese                                 >99

Cationi/metalli pesanti

-rame                                          >99

-piombo                                       >99

-zinco                                          >99

-mercurio                                     >99

-cadmio                                       >99

-cromo                                        >98

-nichel                                         >99

Anioni

-fluoruro                                      >99

-fosfati                                        >99

-cloruro                                        >98

-nitrato                                        >97

solfato                                         >97

-nitriti                                          >97

MICRORGANISMI

-batteri eterotrofi                       >99

-batteri coliformi/e. coli               >99

 

  • limiti e rischi

Alcune sostanze come ad esempio l'acido carbonico, o l'ossigeno disciolto non vengono fermate dalla membrana.  Nello stesso tempo alcune sostanze sono aggressive nei confronti delle membrane.

Le membrane oggi utilizzate sono delicate  e temono alcuni inquinanti, il più importante il cloro.  Le acque salmastre devono essere trattate con membrane particolari.  In alcune zone ( rare ) dItalia, l'acqua di rete  contaminata dall'acqua marina, la presenza di cloruri  letale per i tradizionali impianti ad osmosi inversa e devono essere utilizzate membrane brackish, studiate appositamente per l'impiego in acque salmastre (  il loro forte utilizzo  nel campo della produzione di acqua potabile direttamente dal mare )

Anche il cloro utilizzato per la disinfezione dell'acqua di rete produce un invecchiamento precoce della membrana,  importante porre prima della membrana filtri a carbone attivo.   Questi devono essere mantenuti regolarmente, proprio per evitare di dover cambiare frequentemente la membrana, componente certamente più costoso.

Impianti Osmosi Inversa
Osmosi per pannelli solari
Biosmosi
Osmosi per lavabicchieri