Trattamento Acque Con Inerti

L'impianto di depurazione proposto viene  utilizzato  per la depurazione e riciclo delle acque contenenti solidi sospesi di natura inerte.

Le acque da trattare possono quindi provenire dal raffreddamento delle varie lavorazioni del marmo e del granito, dal lavaggio della ghiaia, dal lavaggio betoniere ecc.

Come per il trattamento chimico-fisico, l'aggiunta di un polielettrolita favorisce l'agglomerarsi di tutte le particelle presenti nelle acque.

Esso è in grado di consentire il totale ricircolo dei reflui nelle lavorazioni.

Le acque dopo essere state  raccolte vengono  inviate al sedimentatore a mezzo pompa.

Nella tubazione di mandata delle pompa viene inserito un sistema di miscelazione dove viene immessa una soluzione flocculante preparata in un apposito serbatoio di miscelazione e stoccaggio.

Le acque vengono inviate al sedimentatore nel quale si ottiene la rapida separazione dell'acqua pulita dal fango flocculato.

I fanghi si separano sul fondo del sedimentatore e vengono periodicamente scaricati attraverso una valvola pneumatica, mentre l'acqua depurata sfiora in un'apposita canalina.

L'impianto può essere installato a ciclo chiuso e non richiede quindi approvvigionamento d'acqua se non per quella quantità che si disperde a causa dell'evaporazione o quella necessaria alla preparazione del flocculante.